Il cammino di San Francesco

Associazione di promozione, valorizzazione e tutela del turismo religioso, culturale e paesaggistico

Immagine principale

Descrizione

L'associazione si occupa della manutenzione del Cammino di San Francesco di Poggio Bustone e di creare un centro di primo soccorso con una moto medica, che possa raggiungere i posti più impervi dove un'ambulanza non sarebbe in grado di arrivare, salvando la vita alle persone in difficoltà nei sentieri boschivi percorsi dal Santo. 

Per maggiori informazioni cliccare sul seguente link: .https://www.camminodisanfrancesco.it/

San Francesco amò profondamente la Valle Reatina. Qui trovò rifugio dalla vanità del mondo, trovò gente semplice e vicina al suo messaggio, trovò una natura dolce e rigogliosa. Francesco fece della Valle Reatina, accanto ad Assisi e la Verna, una delle sue tre patrie. Così questa splendida pianura, circondata da colline e monti, fu da allora chiamata Valle Santa. Francesco scelse la Valle Santa per compiere tre gesti fondamentali della sua vita e della sua spiritualità: nel 1223 volle il primo Presepio della Cristianità, lo stesso anno scrisse la Regola definitiva dell'Ordine e, probabilmente, quell'inno tenerissimo che è il Cantico delle Creature. Il Cammino di Francesco è il percorso che il Santo compì nella Valle Santa. Unendoti al Cammino ripercorrerai i sentieri e le strade che San Francesco amò. T'immergerai nella stessa natura spettacolare che avvolse Francesco. Vivrai un'esperienza unica di spiritualità e purezza. Il Cammino nasce da un'idea del direttore dell'Azienda di Promozione Turistica di Rieti, Diego di Paolo, ed è stato reso possibile grazie al prezioso contributo del Corpo Forestale dello Stato e dalla sinergia con le istituzioni del territorio. Attraverso gli 80 km che compongono il Cammino toccherai otto tappe, santificate dalla presenza diretta di Francesco e in ciascuna potrai rivivere i suoi gesti. Le tappe del Cammino ti porteranno: nella Rieti medievale, con i suoi palazzi e le sue chiese, nei Santuari di Greccio, La Foresta, Poggio Bustone e Fontecolombo, incastonati nel verde dei boschi, nel bosco del Faggio di San Francesco a Rivodutri, nell'antico borgo di Posta, perla della Valle del Velino, e sulle vette del Terminillo. Puoi scegliere il modo che preferisci per fare il tuo Cammino: a piedi, in mountain bike, a cavallo, in automobile. Troverai sentieri e strade di rara bellezza. Prima d'incamminarti rivolgiti all'ufficio informazioni presso la sede dell'Azienda di Promozione Turistica di Rieti: sarai indirizzato e consigliato, per rendere il tuo Cammino un'esperienza unica e indimenticabile. Il Cammino di Francesco è reso ancor più speciale dal Passaporto: un documento che attesta la tua presenza sulle orme di Francesco. Il Cammino di Francesco nasce per farti vivere nel modo più autentico i valori del Francescanesimo. Percorrendo le vie di San Francesco vivrai un'esperienza d'intensa spiritualità, toccherai i luoghi di Francesco rimasti immutati nei secoli, scoprirai opere d'arte ispirate alla vera umiltà francescana. T'innamorerai, come San Francesco, della natura di queste terre, incontaminata e splendida. Durante il Cammino ti sorprenderà l'incredibile varietà delle bellezze naturali. Con un solo sguardo abbraccerai verdi pianure, dolci colline, montagne imponenti. Ti accoglieranno boschi secolari, il canto degli uccelli e acque purissime, che sgorgano a ogni passo. Questa pagina e molte altre notizie relative al Cammino di Francesco la potete trovate sul sito: www.camminodifrancesco.it

Modalità di accesso:

Accessibile dalla strada

Indirizzo

Contatti

  • Email: info@camminodisanfrancesco.it
  • Telefono: 3519382005

Pagina aggiornata il 12/04/2024